Una poco edificante vicenda che riguarda Marco Mancini, capo dipartimento del MIUR

Chi tocca i baroni rossi finisce sotto processo

L’odissea di un giornalista querelato: raccontò la strana carriera di una professoressa vicina al Pd 

 

Oggi che Concorsopoli è diventata una vergogna nazionale con baroni arrestati e sospesi dall’insegnamento, la denuncia del sistema corrotto è un atto benemerito, anticasta e trasparente. (il Giornale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *